top of page

Perchè chiedere aiuto psicologico?




I motivi per cui si sente l'esigenza di rivolgersi ad uno psicologo possono essere i più svariati. Qui di seguito ne trovate cinque:

  1. Se siete in un momento di malessere, ad esempio vi sentite sempre tristi, o senza energie, senza voglia di fare o fuori posto;

  2. se avete vissuto un momento particolarmente stressante (un licenziamento, un trasloco in un'altra città) o doloroso (un lutto, la diagnosi di una malattia, una separazione, la perdita di un legame di amicizia). Questo vale soprattutto per i bambini, che possiedono meno strategie per far fronte ad eventi stressanti e che spesso possono sentirsi sopraffatti e senza gli strumenti adatti a comprendere e affrontare;

  3. se avete voglia di provare a scoprire meglio come funzionate, qual è il vostro modo di pensare, come siete arrivati ad essere così come siete;

  4. se sentite che nel vostro passato c'è qualcosa di irrisolto a cui dare senso;

  5. per stare meglio con voi stessi.

Se voi, o i vostri cari, vi trovate in una di queste situazioni o in situazioni simili, vi invito a riflettere sulla possibilità di chiedere un sostegno psicologico.

Non fatevi spaventare dallo stigma, dall'eventuale giudizio, dalla sofferenza o da altri fattori che possono influenzare la decisione.


Portate le vostre paure rispetto all'iniziare un percorso psicologico al professionista e vedrete che vi saprà accogliere senza giudizio e con empatia. Non temete di trovare porte chiuse alle vostre richieste!


Accogliete il vostro bisogno e ne sarete ricompensati.

36 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Post: Blog2_Post
bottom of page